Crostata di mele e crema al profumo d’ arancia

Crostata di mele e crema al profumo d’ arancia

Ricetta

Ingredienti
Pasta frolla
200 gr farina
50 gr farina di mandorle
150 gr burro
100 gr zucchero fino
2 tuorli
8 gr lievito per dolci
buccia di arancia
bio grattugiata
un pizzico di sale

Crema pasticcera da forno
250 gr latte intero
120 gr zucchero
30 gr fecola
3 tuorli
buccia di arancia bio grattugiata
Decorazione
2 mele renette
100 gr confettura di albicocche
2 savoiardi
zucchero
fiocchetti di burro
gelatina di albicocche

Procedimento

Pasta frolla
Sabbiare la farina bianca, la farina di mandorle, la buccia di arancia grattugiata, ed il lievito con il burro freddo a pezzetti ottenendo delle piccole briciole

Aggiungere lo zucchero, i tuorli, il pizzico di sale e impastare tutto velocemente

Avvolgere la pasta frolla nella carta pellicola e lasciare riposare in frigorifero per circa 20 minuti

Crema pasticcera da forno
Sbattere i tuorli con lo zucchero e la fecola, aggiungere il latte poco alla volta sempre mescolando e addensare sul fuoco, aromatizzare con la buccia di arancia e lasciare raffreddare

Composizione
Rimpastare velocemente la frolla riposata, e stenderla formando un cerchio, adagiarla in una teglia rotonda di circa 26/28 cm ricoperta da carta forno, e rivestire con la frolla anche i bordi

Stendere sulla base della frolla la confettura di albicocche e sbriciolare finemente sopra i savoiardi

Stendere sopra i savoiardi la crema pasticcera e decorare con le fettine di mele

Spolverizzare le mele con poco zucchero e completare con qualche fiocco di burro

Infornare a 170/180 gradi in forno preriscaldato per circa 80 minuti, regolarsi con il proprio forno

Lasciare raffreddare completamente la crostata prima di sformarla e completare spennellando le mele con gelatina di albicocche ( oppure con confettura di albicocche allungata con poca acqua) leggermente scaldata.

Note
La crema pasticcera da forno contiene una maggiore quantità di zucchero , rispetto ad una normale crema pasticcera, evitando così che possa stracciare in forno

I savoiardi alla base della frolla eviteranno che la frolla assorba l’umidità della crema

La gelatina di albicocche renderà la crostata lucida e più golosa alla vista 

Anna Rita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto